Verdi ed il Teatro Municipal
Colezione e testo: Marcelo del Cima


1                    
     L'opera di Giuseppe Verdi ed il fascino della sua musica servirono come tematica per i numerosi fotografi e ilustratori di diverse nazionalitá, che raffigurarono la sua vita e le sue opere attraverso le cartoline. Tanto per occasione di sua morte come posteriormente, Sono state prodotte cartolinepost memoria come omaggio della sua opera.

     In Brasile sono rare le cartoline editate che raffigurano al'arte del admirabile compositore italiano.

     Dopo la morte di Verdi, nelle prime decade del secolo XX, le cartoline fotografiche di cantori lirici caratterizati (o no), in suoi personaggi, forono prodotti in grande quantitá per essere autografatti, precedendo alla distribuizione crescente di foto come materiale di publicittá. Numerosi fotografi si firmarono, allora, nelle piú importanti cittá del mondo, especializzati in retratare celebrittá. A Parigi, Milano, New York e Buenos Aires, per esempio, nomi come Reutlinger, M. Camuzzi, Mishkin e Wilenski hanno prodotto lavori di rara belezza di divulgazione, arrichindo alla iconografia verdiana.

4             5  

     In Brasile, il cenario lirico del Teatro Municipale di Rio de Janeiro é stato raffigurato da Max Rosenfeld, Nicolas, José, Ávila e Grossi mentre altri, in un periodo di transizione tra la era d'oro della cartolina e lo svilupo della fotografia come arte e oggeto di colezione.

    La piú antica cartolina brasiliana su il compositore si trova nella Collezione e fú postata il 23 di luglio di 1901. Ritratta un'allegoria in omaggio a Verdi, firmata da "Valério, São Paulo".

     Nella racolta, tra le numerose cartoline di ilustratori editate in Europa in quella epoca, su Giuseppe Verdi, troviamo una serie italiana evocando sue famose opere e arie, postata e timbrata dalla Posta di Milano, nel giorno della sua morte. In uno di quelli, in armonia con il disegno elaborato specialmente per l'arte della cartolina, é scrito: "Oggi, il Maestro Verdi ha finito di sofrire".
               7  
    Nel secolo XX ha prodotto una grande e varia iconografia sull'Arte Lirica. Percorrendo gli archivi della Collezione, abbiamo trovato cartoline, fotografie e ilustrazioni prodotti al lungo di decade, che ci fa seguire i diversi percorsi che trassarono la musica e l'arte del compositore italiano nelle diverse carrieri, palchi e paesi. Cantanti, regenti, musici e figurinisti hanno vissuto la sua genialitá, ad ogni spettacolo, per tutto il mondo.

     100 anni ci allontanano delle litografie colorate ed impresse nelle belissime cartoline di ilustratori che hanno reso omaggio in memoria al grande mestre dell'opera italiana del secolo XIX. Per occasione del centenario della morte di Giuseppe Verdi, il Teatro Municipale di Rio de Janeiro e la Collezione Marcelo Del Cima editarono questa raccolta, utilizzando i reicorsi dell'era digitale.
8                  9                  10  
     Rare fotografie di famosi interpreti di Verdi, fatti o utilizati a Rio come strumento di divulgazione nelle sue "tournee" e nei programi del Municipale, sono incorporati a imagini di antiche cartoline di diversi angoli della facciata del Teatro. Questi 10 cene elaborati per questa raccolta materializano una delle infinite possibilitá di si ricordare il mestre, nel secolo XXI, passando della estensione della musica, della plenitú del palco.

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10